domenica 10 gennaio 2010

Salmone e salsa allo yogurt



Ecco un'altra ricetta light , finchè riusciamo a resistere , avanti con la dieta !
Ma non una dieta triste . Quindi , bocconcini di salmone , tanto per vedere la vita in rosa . Una fresca e leggera salsa di yogurt , piena di erbette profumate per intrigare il palato e dimenticare di essere in punizione dopo le tavole imbandite delle feste .
Con un rametto di rosmarino e uno di alloro , infilziamo tutti i bocconcini ; con la salsa , disegnamo una virgola e con un piatto così , non rimpiangeremo i piatti ricchi .

Salmone alla piastra e salsa allo yogurt

300 gr salmone
200 gr yogurt greco
1 cucchiaino da caffè di aneto fresco
1 cucchiaino da caffè di erba cipollina
1 cucchiaino di olio evo
poco prezzemolo
pochissimo timo
pochissima salvia
sale pepe
Tagliare il salmone a bastoncini . Cuocerlo per pochi minuti in padella antiaderente caldissima .
Non occorre condimento . Togliere dalla padella appena cambia colore , deve rimanere morbido e umido all'interno. Salare e pepare.
Per la salsa , tagliare con le forbici , l'aneto , l'erba cipollina ,.Tagliare anche la salvia a julienne finissima. Tritare a coltello il prezzemolo . Unire le erbe aromatiche allo yogurt , lavorato con un cucchiaino di olio evo , (niente olio per gli integralisti ) regolare di sale e pepe . Dosi per 2 persone .


7 commenti:

Licia ha detto...

Ulalà!!! La "vie en rose" anche se si è a dieta!!!!!
Gustoso e saziante!!!!
Perfetto per me!!!
Complimenti per le foto: parlano da sole!!!!
Un abbraccio
Licia (Befana Day)

Davide ha detto...

Che splendore!
Le tue proposte di pesce sono sempre semplici e intriganti...

cecilia ha detto...

Che bella ricetta, Chiara! Sei un vulcano di idee, anche per la mise en plat! Brava sempre di più!!!

san bernardo ha detto...

La parola'ignorante' di questa sera è proprio " OUT " già abitualmente sono senza senso comune...ma questa è di fuori peggio dei balconi ...Non ne hai colpa tu , se la sequenza d lettere che va in ordine sparso , chiede di scrivere CESSO ! non è possibile in un blog signorile e delicato come questo.....

simonapinto ha detto...

dai chiara da domani comincio davvero pure io la stramaledetta dieta!
la mia parolina è Jangisca...tranquilli tutti non ci sono virus strani (se non i bacilli straniti del cagnone...ma non è infettivo!)

Lefrancbuveur ha detto...

sontuoso!

Marcellagiorgio ha detto...

Bene brava!! Ci voleva, andiamo con qualcosa di leggero..pesce, salmone, aneto, erbette, buono, goloso e lo yogurt greco è buonissimo e..... non proprio magro!
Certo che faccia tosta che ho, dopo la mangiata di dolci di domenica!!!