martedì 2 febbraio 2010

Cavoletti ! Che amici , parte II



Riprendo il racconto dal risveglio delle cavolette .Sarà stato il mare , saranno state le deliziose marmellate di Marcella o il profumo degli scones caldi , ma anche con qualche minuto di anticipo , erano pronte e ben disposte ad iniziare la giornata . Cecilia inizia subito a coccolare i suoi croissant, nel frattempo iniziano ad arrivare gli altri ospiti . Un numero considerevole di pentole , pentolini , e contenitori , scortati da Acquaviva e Paola. Una bottiglia di passito di Pantelleria , con Piero , Angelo con un'amica e una quiches al formaggio e radicchio. Come dicevo nel post precedente , la cosa è un po' degenerata : doveva essere polenta e sughetti , ma ci siamo lasciati prendere la mano e l'entusiasmo di un gruppetto di food blogger e di appassionati di cucina , ha portato a questo delirio . Paola ha iniziato a friggere i bomboloni , Cecilia e Marcella li riempivano con una soffice chantilly, Chiara stappava una bottiglia e tutti insieme , siamo pronti per un “aperitivo” direi piuttosto singolare . Bomboloni caldi e croissant appena sfornati , erano deliziosi anche come finger per l' aperitivo . Da quel momento in poi , la tavernetta si è trasformata in una giostra o meglio in una pista da ballo . Enrico si occupa dei formaggi : un testun alle vinacce di barolo , un altro formaggio ricoperto con miele e bellissimi fiori di campo , formaggette liguri e un formaggio molto stagionato da sbriciolare sopra la polenta . Piero affetta il lonzino che avevo preparato (in ore tranquille!) con un mix di erbe e peperoncino. Le fettine di lonzino insieme a cucchiaiate di prescinseua, finiranno a farcirei croissant . Cecilia taglia a cubetti la panissa che Marcella condirà con cipollotti , olio, aceto sale pepe. Gli “antipasti” sono pronti !
Dalle pentole viaggiatrici escono : sugo con salsicce fatte in casa da Paola , morbide polpettine con il pomodoro , sempre fatte da lei. Un profumatissimo sugo con funghi e costine di maiale ,preparato da Marcella , un saporito ragù di Cecila , tanto bello che il sole l'ha voluto baciare (vedi foto). E poi , Acquaviva , con pezzetti e profumi di mondo : una coloratissima variante di insalata russa chiamata "Shuba", : barbabietole, patate, carote, uova sode, maionese ed un pesce marinato che si chiama siliotka. Un curry di verdure (cavolfiore, zucca e carote) con uova inventato sulla falsariga di un mix di ricette indiane di cui una in versione australiana... Io avevo pensato anche ad un cous cous con verdure , nel caso ci fosse stato qualcuno che volesse stare sul ….leggero . Sempre per questo motivo , avevo fatto anche una zuppetta messicana : patate, mais , cipolle , chorizo , va beh , di leggero c'era solo l'acqua che ospitava tutti questi ingredienti ! E poi , la polenta , una varietà di mais coltivato a pochi km dalla nostra tavola . Per finire , la torta , una bavarese di pere e caramello. Prima di sederci a tavola , alcuni foodblogger fotografano i piatti , è il loro mestiere , no ?! Io chiedo a Chiara di salutare gli amici del forum che non sono riusciti a venire. Anche qui , la cosa degenera , la descrizione dei piatti in tavola , dei colori del mare della compagnia , ha questo effetto nel forum ; alla sera leggo una delle risposte : "Perrrrrrfide!!! E noi abbiamo pure augurato loro buon weekend!!! "
Davide ha ragione , Chiara ha un po' esagerato , da vera amica doveva farla più triste . Bastava parlare di un po' di polenta ed omettere qualche sughetto . Ma ci avrebbero creduto ? Nel forum non si parla d'altro che di manicaretti preparati dalle ragazze. Va beh , c'è chi rosica ….e chi rosicchia le costine . Chi nota le varie gradazioni di rosso dei sughi , chi parla di vino , chi farcisce il croissant , chi descrive la ricetta della pietanza preparata , chi parla di cibo e chi lo assaggia. Arriva la torta , il brindisi e purtroppo il momento dei saluti . Ma Acquaviva , Paola , Enrico , partiranno domani , quindi , alla prossima puntata per la III parte
























9 commenti:

acquaviva ha detto...

A veder le tue foto mi torna pure fame... Sarà normale?!

san bernardo ha detto...

Considerando....la..lena...che avete applicato nella preparazione di tutta quella roba...penso che sì , che sia normale ! Livio.

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie ancora veramente di tutto, Chiara!
Poi vengo a leggere con più calma e a commentare più appropriatamente.
Un saluto e un bacione.
Enrico

Carola ha detto...

Altroché fame !! che meraviglia !! ciao Chiara

Emamea ha detto...

Ma che spettacolo!!!!!

Davide ha detto...

Grande invidia, care le mie perrrrrrfide.
Ma la padrona di casa non si vede mai nelle foto?
e, soprattutto:
Ma quei bellissimi croissant erano salati, viste le farciture?

mv ha detto...

ciao! il tuo blog è splendido... e la descrizione che hai scritto su tacchi e tocchi è da pella d'ora, bellissima. Ora..dove posso trovare la ricettina dei croissant? ps: tanta invidia per qs incontri!! bravi

Marcellagiorgio ha detto...

Sono ancora così felice del week end trascorso che solo vedere il tuo post, le foto, leggere il tuo racconto mi rende euforica.
Ora mando il tuo link a tutti i miei amici e conoscenti!!
Sono orgogliosissima!!!
Un abbraccio

Artemisia Comina ha detto...

bellissimo incontro.