domenica 14 giugno 2009

Terrina di pomodoro, mozzarella e basilico



Tutto parte dalla prima raccolta inter-blog, si chiama GIRAGIRAL'ORTO - ricette per l'estate . Ogni blog partecipante lancia una raccolta tematica e alla fine dell’estate avremo una super raccolta di ricette con le verdure .
Io ho scelto il pomodoro . Già il suo colore mette allegria .Il suo profumo anticipa il gusto , un po’ dolce, un po’ acidulo . E’ un’ovvietà , ma quando è buono , è buono anche così , senza niente , ne sale ne olio. Sento ancora il sapore dei pomodori che coltivava nonno , li staccava dalla pianta , li puliva velocemente e me li porgeva da mangiare , così, ancora tiepidi dai raggi del sole . Va beh , forse non ci sono più quei pomodori lì , ma se penso ai pomodori mi viene in mente : pane olio pomodoro , un’insalata greca , una bruschetta , un cundijun (insalatona ligure a base di pomodori) . Però per iniziare la mia raccolta , ho pensato ad una terrina fresca, colorata , trendy, un po’ chic e …firmata !
Dal cundijun …. alla terrina . Un po’ …tocco ed un po’ tacchi , appunto !






















Terrina di pomodoro, mozzarella e basilico

4 pomodori maturi
1 mozzarella
1/2 cucchiaino di zucchero
15 gr colla di pesce
1 mazzetto di basilico
Sale

Scottare 3 pomodori in acqua bollente , scolarli e raffreddarli subito in acqua e ghiaccio. Spellarli , tagliarli in quarti , togliere i semi e raccoglierli in una ciotola insieme alla loro acqua . Frullare l’altro pomodoro con l’acqua dei pomodori precedenti e i semi , un pizzico di sale e lo zucchero .Mettere il tutto in un telo bianco e fare sgocciolare il succo naturalmente . Scaldare alcuni cucchiai di succo, sciogliervi la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda ed unirla al restante succo di pomodoro.(la dose di gelatina è per mezzo litro di succo) . Tagliare la mozzarella a fettine aventi lo stesso spessore delle fette di pomodoro . Versare uno strato di gelatina in uno stampo , farla rapprendere in frigorifero . Sistemarvi sopra uno strato di pomodoro , uno di basilico e uno di mozzarella . Versare altra gelatina e ripetere gli strati fino a riempire lo stampo terminando con un velo di gelatina. Lasciare raffreddare in frigo per alcune ore .

Ricetta tratta dal libro “ Beck Heinz “ Biblioteca culinaria


...il succo di pomodoro, chiaro e trasparente !



Foto mare : isola Budelli Sardegna

14 commenti:

Anonimo ha detto...

Per la serie...'ma se ghe pensu...' sei mitica !il Santo...

Anonimo ha detto...

Succo di pomodoro o....plin ..plin..di angelo ? Il ..poco Santo..

evelyne ha detto...

bellissimo, complimenti.... sono a bocca aperta!

Chiara ha detto...

@ S.B. grazie !
@ evelyne : Sono contenta che ti piaccia , cerco di fare onore al giragiral'orto ! Grazie a te e a Simona .

Konstantina ha detto...

Pomodoro, mozzarella e basilico...che connubio divino!!
Non li ho mai mangiati in terrina!!
Ci proverò!

simonapinto ha detto...

ti sarai pure inizialmente distratta ma adesso che hai cominciato, chi ti tiene più?! và che robina che ci proponi! bellissima.

Chiara ha detto...

@Simonapinto : eh , eh, eh ! grazie simona , ma anche tu con la conservina di melanzane e pomodori secchi .... Ciao !

Anonimo ha detto...

A ME DISPIACE NON AVERE L'ELICOTTERO ! Il poco santo

Chiara ha detto...

@S.B. :-)))))))) !!!!!!!!

Anonimo ha detto...

:-((

Anonimo ha detto...

dimenticavo: ...Bernardo

evelyne ha detto...

allora postiamo qui le nostre ricette che partecipano alla tua raccolta?? io ne ho una, spero che ti piaccia!!! http://pasticcietpasticcini.blogspot.com/2009/06/la-fougasse.html

evelyne ha detto...

ciao Chiara, partecipo anche con questa: http://pasticcietpasticcini.blogspot.com/2009/07/taboule-alla-menta.html

SUNFLOWERS8 ha detto...

Bella e sicuramente buona! Brava brava