mercoledì 10 novembre 2010

Metti un finocchio a cena.....



Partecipo a questa iniziativa per sottolineare il mio disgusto verso questo pregiudizio che offende tutti , indistintamente , in quanto persone . Lo dedico a Michele e al suo compagno , mio grande amico , sincero , corretto , sensibile , onesto . A Giovanni e Gabriele , nuovi amici , conosciuti solo questa estate , ma che un filo di parole spontanee , timide , allegre , tristi , vere , mi ha legato a loro . Qualunque forma di discriminazione mi offende , come donna e come essere umano .

Ricordiamo che è la stessa Carta dei Diritti fondamentali dellUnione Europea a condannare, all'articolo 21, “qualsiasi forma di discriminazione fondata sul sesso, la razza, il colore della pelle, l'origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o le convinzioni personali, le opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, l'appartenenza ad una minoranza nazionale, il patrimonio, la nascita, gli handicap, l'età o le tendenze sessuali”.

Purtroppo questo post è solo una piccola goccia , ma spero che insieme ad altri , serva a ricordare a tutti , che è meglio essere persone che idioti .

Insalata di finocchi arance e baccalà 

1 finocchio
2 arance
150 gr baccalà 
aceto di mele
olio evo 
sale, pepe

Tagliare i finocchi molto sottili , sbucciare e tagliate a vivo le arance , raccogliendo il succo . 
Tagliare a fettine sottili anche il baccalà dissalato . Unire al succo d'arancia , poche gocce di aceto , l'olio , il sale e un pizzico di pepe bianco e mescolare creando un'emulsione . Disporre sul piatto il baccalà , gli spicchi d'arancia e i finocchi . Condire con l'emulsione .

8 commenti:

La Gaia Celiaca ha detto...

grazie per aver partecipato alla nostra iniziativa e... bella ricetta!

madama bavareisa ha detto...

Grazie anche da me! (una segnalazione- che poi puoi cancellare- è che il link che hai messo non funzia! ;-) )

la Fenice ha detto...

...la tua ricetta mi sembra ottima...delicata ma audace...paradossale? ...mhmh...mi piacciono i paradossi... ;-) Grazie per la visita amica!

cecilia ha detto...

Che iniziativa carina, che ricetta interessante da copincollare subito subito! Brava Chiaretta!

Vero ha detto...

Ciao! Sì oggi è il giorno per dire che siamo decisamente disgustate!

Sempre meglio un finocchio a cena... e non solo a cena!!
baci
Vero

Virò ha detto...

Grande Chiara...come sempre!

Gio ha detto...

anch'io ho partecipato ieri sera last minute! siamo stati in tanti che bello :)
ps molto bella la prima foto!

Anonimo ha detto...

non mi piace il termine 'finocchio' che si utilizza in termini dispregiativi e che ghettizza ancor di più il maschio che ama, e/o piace fare sesso con le persone dello stesso sesso.
dovremmo lavorare piuttosto affinchè il termine raggiunga un unico significato.
finocchio: pianta erbacea con foglie basali dal picciolo largo e carnoso, bianco e commestibile; i semi sono usati per aromatizzare i cibi (famiglia: Ombrellifere).
baci paoloc