venerdì 18 settembre 2015

Croissant mon amour ……


Croissant crema di formaggio e uova di salmone per l'MTC


"Certi amori non finiscono , fanno dei giri immensi e poi ritornano "
Questa una delle foto del mio primo post : 8 marzo 2009 !


E queste altre , di un mitico “raduno” di blogger in erba , praticamente pulcini e qualcuno …..ancora nell’uovo !

 “ Raduno “, non era così …di moda come ora , quanti blog , post , ricette , foto , sono passati sotto i ponti da allora ?
Ad ogni modo …..in tutti i modi , da tutti i luoghi , e… dal lago sono arrivate con le loro pentoline e squisitezze : Annalena , Cecilia , Chiara , Marcella , Paola , Angelo ,  Enrico ……

Sono a dieta , quindi non voglio ricordare le meraviglie che sono apparse sul tavolo man mano che uscivano fuori da borse e contenitori degni dei migliori servizi di catering , ma ho ben presente che , forse temendo un pericoloso calo di zuccheri ….. abbiamo pensato di fare anche qualche croissant .




…..Fanno dei giri immensi e poi ritornano ….si , anche i  croissant , ma soprattutto  è quello che auguro al mio blog , per le persone  che mi ha fatto incontrare .
Gli amici , quelli mi sono rimasti sempre nel cuore .
Ed ora per il mitico MTC e per nuovi amici ecco il mio croissant .
Per la ricetta e il procedimento è assolutamente da non perdere il post di Luisa .
Io ve li propongo in versione salata , ma vi assicuro che anche dolci sono meravigliosi . Ma questo , in un altro post . Non avevo detto di essere a dieta ?








Per la farcitura :
100 gr Philadelphia
200 gr panna fresca
50 gr uova di salmone
1 limone bio
1 cetriolo
aceto 
sale pepe
Unire la panna al Philadelphia e montare con le fruste elettriche .
Aggiungere un cucchiaino da caffè di succo di limone e la scorza grattugiata.Salare e pepare a piacere .
Tagliare a rondelle sottili il cetriolo , metterle in infusione in 50% acqua ed 50% aceto , per 30' in frigorifero.
Mescolare delicatamente le uova di salmone e il composto di panna e Philadelphia. Scolare ed asciugare le fettine di cetriolo .
Farcire i croissant . Con o senza le fettine di cetriolo .
Guarnire con ....." qualche" ovetto di salmone ......
Gustare preferibilmente con vista mare .











13 commenti:

flavia galasso ha detto...

...certo che ne hai fatta di strada..... e un croissant così buono credimi, anche se sei a dieta, uno solo...non può che farti bene ...fidati!

rise of the sourdough preacher ha detto...

oddio le uova di salmoneeeeeeeeeee
sono in visibilio!!!
brava, bella mollica!
in bocca al lupo per la sfida :)

rise of the sourdough preacher ha detto...

oddio le uova di salmoneeeeeeeeeee
sono in visibilio!!!
brava, bella mollica!
in bocca al lupo per la sfida :)

Lidia - The Spicy Note ha detto...

Davvero molto graziosi a armonici, una forma carinissima e un sapore che immagino spaziale.
Bellisssimi!
Lidia

CorradoT ha detto...

Ma complimenti Chiara ! :)))

acquaviva ha detto...

quanti ricordi!!! E che meraviglia la tua versione attuale, di cui immagino solo il gusto, anche se riconosco affettuosamente tutto il contorno (sedia, davanzale, panorama...) ;)

Giulietta | Alterkitchen ha detto...

Ci sono dei leit motiv che tornano e tornano e tornano.. e qui direi che è innegabile il miglioramento!
E aggiungo pure che hai scelto una farcia davvero ottima!

Giuliana Manca ha detto...

Da mangiare anche a colazione!!

Trita Biscotti ha detto...

A parte che con questa delizia mi sembra di tornare nuovamente in vacanza..
L'abbinamento di ingredienti mi piace tantissimo e le foto sono davvero belle, soprattutto quella "vista mare"!

Alessandra Gennaro ha detto...

chiaraaaaaaa.... ma che meraviglia ci hai regalato???
e concordo con flavia: quanta strada, in questi anni. E guarda che risultati....

๓คקเ ha detto...

Sono a dieta anch'io e infatti soffro sia a vedere le meraviglie che stanno uscendo dai vostri forni in questi giorni, sia quando penso ai miei, che sono in freezer in attesa di tempi migliori.
Intanto mi godo le tue delizie, con il loro fantastico ripieno!

Mila ha detto...

O mamma mia, ma quanti ne hai fatti??? Complimenti

Francesca Labate ha detto...

ma quante meraviglie...ma il ristorante funziona ancora allora?