mercoledì 27 aprile 2011

Gnocchi arabi -liguri



MT CHALLENGE , la sfida di Menuturistico liberamente ispirato a The Daring Kitchen è una sfida mensile fra bloggers , su una ricetta che viene proposta dal vincitore della gara precedente.
La ricetta dell'MT CHALLENGE di aprile è stata proposta dall'Araba Felice .
“Gnocchi di semolino” ricetta semplicissima , ma di una bontà e bellezza infinita .
Forse perchè ricordo quelli della mamma . Li condiva solo con fiocchetti di burro e parmigiano , che regalavano una crosticina profumata ai morbidi gnocchetti . Erano praticamente perfetti .
Forse è per questo che non ho voluto cambiare molto la ricetta proposta .
Ho solo aggiunto un cucchiaio di pesto buono , alla besciamella . I piselli e le fave , fanno da coreografia , ma stanno anche bene insieme al gusto del semolino profumato al basilico .
Il pesto era così buono che ho pensato di metterne un cucchiaino dentro ogni dischetto di semolino .
Gli gnocchetti ripieni , li ho nappati con la besciamella e una spolverata di parmigiano . Adagiati su un cucchiaio di besciamella al pesto sono pronti per andare ….in sfida !
Manca solo il titolo del post . Gnocchi arabi-liguri , può andare bene ?
Ecco , MT Challenge ha fatto incontrare il pesto con il basilico di Pra , con
gli gnocchi di semolino di una simpaticissima Stefania in Arabia Saudita .

GNOCCHI DI SEMOLINO ( per 6 porzioni circa)

un litro di latte
250 g di semolino
2 tuorli
20 g di burro
sale, noce moscata
100 g di parmigiano grattugiato

per la bechamelle

mezzo litro di latte
45 g di burro
45 g di farina
sale, noce moscata
ulteriore parmigiano per gratinare

Mettere in una pentola capiente il latte, il sale e una grattata di noce moscata. Portare ad ebollizione e versarvi quindi il semolino a pioggia mescolando in continuazione. Abbassare un po' il fuoco, e mescolare con forza finche' si otterra' un composto solido e compatto, che si stacchi dalla pentola.
Spegnere il fuoco e far intiepidire, quindi aggiungere i 2 tuorli, il parmigiano ed il burro. Aggiustare eventualmente di sale.
Mescolare con forza e versare il composto in una teglia coperta con carta forno bagnata e strizzata. Livellare con le mani bagnate fino ad appiattirlo ad uno spessore di un cm.
Tagliare quindi con uno stampino o un bicchiere gli gnocchi della dimensione preferita, ed adagiarli in una teglia imburrata, leggermente sovrapposti.
A parte preparare la bechamelle: fondere il burro, ed appena sciolto versarvi la farina. Girare con un mestolo in modo da farla tostare leggermente quindi aggiungere a poco a poco il latte scaldato a parte. Portare alla densita' desiderata sempre mescolando, quindi aggiustare di sale e aggiungere la noce moscata.
Velare gli gnocchi con la salsa, cospargere con altro parmigiano e mettere in forno a 200 gradi per 10 minuti, finendo con una botta di grill per colorire la crosticina.






13 commenti:

Ilaria ha detto...

Lo sai che ne mangerei volentieri uno anche a quest'ora?
Complimenti le tue ricette sono una più golosa dell'altra.

alessandra (raravis) ha detto...

Van bene, van bene... anzi, vanno benissimo, altro che! e se fossero il mio pranzo, andrebbero ancora meglio!
ci credi se ti dico che aspettavo la tua proposta? ero davvero curiosa di vedere che cosa avresti elaborato: il tocco ligure mi fa impazzire (io lo vedo nella leggerezza del piatto, nelle verdure fresche, nell'ingegnosità) e insomma... si vede che mi piace??? :-)
grazie ancora e buona giornata
ale

salamander ha detto...

sono veramente buonissimi!!!!!

CorradoT ha detto...

Questo e' un colpo basso, mostrare queste slurposita' a quest'ora e a un goloso come me!!!!
Brava brava :)

T'AmA_Ra's kitchen: ha detto...

Mio marito mi ha appena detto che girovagare per i blog di cucina non è tanto positivo in gravidanza....troppi stimoli "appetitosi"!!!
Insomma un modo come un altro per dirmi che per eventuali "voglie" lui è fuori da ogni responsabilità!!!

:-)
...ma che BUONI questi gnocchi!!!

la casetta delle pesche ha detto...

quando verrò a trovarti, mi preparerai questo piattino delizioso ?? ;-))

Blueberry ha detto...

Chiarì, questi gnocchi sono una bomba di bontà, sei stata una maghetta, proprio belli e immagino che gusto esplosivo in bocca...mmmm!!!
Bacioniiii
chiara

arabafelice ha detto...

Bellissima questa versione tutta verde.
E anche qui leggo di gnocchi legati a ricordi delle mamme, e mi si riempie il cuore :-)

cecilia ha detto...

Ciao Chiaretta, concordo in pieno con Carola, quando verrò a trovarti, voglio anch'io un piattino di questi gnocchetti deliziosi!

Gio ha detto...

sono una meraviglia! sono un fan degli gnocchi :)
piselli e fave ci stanno benissimo!

Maripatty ha detto...

che bontà esagerata!!!complimenti, ha un aspetto davvero invitante e sfiziosa. Noi siamo arrivate da poco nel magico mondo delle ricette online...ci farebbe piacere se passassi a visitarci qualche volta!
Maripatty

Cristiano ha detto...

buoni buoni
ciao Cris
www.ilcucinotto.it

oipaz ha detto...

me li ero persi! come feci mai?
e dir eche sono deliziosi.
gnocchi di semolino che sembrano quasi un danubio...

splendidi!