sabato 22 agosto 2009

Amici e bollicine


Arrivano Manuela e Davide , con un invito a cena ed una bottiglia di bollicine . Si fermano due giorni , quindi la prima sera con piacere accetto il loro invito . Per una volta niente cucina ma solo trucco e …tacchi ! La sera seguente però …. cenetta in giardino con il mare davanti , anche perché queste serate estive , sembrano fatte apposta per stare a tavola con due amici e tante bollicine ! Manu e Davide , appassionati di cucina , di buon cibo e buon bere , armati di guide , amano provare ristoranti stellati oppure scovare posti meno noti ma con cucina e piatti pieni di meraviglie e sapori . Quindi con loro non ci si annoia di certo , ci raccontano le loro scoperte e i loro incontri con le stelle . Riusciamo a parlare senza stufarci , di un sapore , di un abbinamento , di un prodotto , di una tecnica di cottura .
L’ho già detto , facendo inorridire alcune mie amiche/4salti in padella , che cucinare mi diverte e mi rilassa . Con due ospiti così , mi diverto ancora di più .
Estate , mare , quindi , menù di pesce , per i buonissimi brasati , paste & C aspettiamo l’autunno .
Come sempre per andare a “pescare “ parto con qualche idea , ma niente di prestabilito , mi piace guardare cosa c’è sul banco della pescheria e …agire di conseguenza.
Un menù con 4 piccoli antipasti tanto per giocare con i mini tajine , usare sale alla vaniglia per i gamberi e il melone , andare sul sicuro con una ricetta collaudata di cozze ripiene , e affiancare ad una tartare di tonno una piccola mattonella di ghiaccio per farla stare fresca . Ho approfittato di questa cena per “sperimentare “ un modo per affumicare un trancio di spada , che ho servito con carote e porri grigliati . Delle piccolissime code di pescatrice erano finite nella mia spesa , e sono finite in padella con pomodorini , olive taggiasche , pinoli , uvetta e menta .
Niente pasta o riso , ma ai carboidrati ci hanno pensato i panini che ho fatto: con farina integrale , con patè di olive , e con pomodori secchi .
Sorbetto al melone , alla pesca e all’uva fragola per finire .
A presto per qualche ricetta !










8 commenti:

mika ha detto...

Che tavola meravigliosa!!!
Decorazione e piatti...mi hai fatto venire un'acquolina.
Vorrei essere invitata anche io a cena da te...ho ancora gli occhietti sgranati...

Chiara ha detto...

Mika , mi piacciono i tuoi occhietti sgranati :-))))
Grazie della visita , contraccambiata e contenta di averti conosciuta !
ps. quando vuoi una cena con cucinata insieme , non ce la nega nessuno :-)

dada ha detto...

Che bontà ed eleganza! Posso venire anch'io? Buona giornata

max - la piccola casa ha detto...

Ogni volta che vedo i tuoi piatti rimango letteralmente a bocca aperta! dovresti darmi lezioni di cucina e composizione dei piatti!!

per quanto riguarda i gamberi di fiumi li ho trovati alla metro, ma non credo li abbiano spesso.

Chiara ha detto...

@dada: sarebbe davvero bello cucinare insieme a te ! Ma se vuoi fare l'ospite d'onore e sederti a tavola , visto la trasferta impegnativa , va benissimo lo stesso ! Un saluto. chiara
@ max : beh , la bocca aperta per una cena è un bell'inizio ! Ciao e grazie !

Anonimo ha detto...

Bambolina , Mika ha gli 'occhietti sgranati...' io, da buon cane goloso...sono rimasto con la bocca aperta e la lingua ciondoloni....se mi fai una carezza sotto il mento, forse riesco a chiudere la bocca..S.B.

Chiara ha detto...

@S:B. : ok , carezza virtuale fatta :-) ciao !

Anonimo ha detto...

Grazie! Chiuso il...forno. Non ti allago la cucina....TUTTO...troppo buono.... Livio