giovedì 17 novembre 2016

Tiramisù fragole e champagne



Il  (sexy) Tiramisù di Susy May del Blog Coscina di pollo  è la sfida del favoloso MTC .
Gioco che crea dipendenza : quando ti “prende” non ne puoi  più fare a meno !
Susy ci chiede di ispirarci ad un film o ad un’icona sexi del cinema per realizzare il nostro Tiramisù .
Sicuramente è  un dolce seducente come Richard Gere nella famosa scena delle fragole e champagne.
Quindi ………. Tiramisù alle fragole e champagne .
Ed ora alcune considerazioni .
Tra  lo champagne e il costo delle fragole per niente ….eccitante   in questo periodo , non è certamente un dolcetto economico , ma  per una cenetta sexi o per il prossimo capodanno ci si può pensare.

Inoltre non essendo proprio di stagione  , le  fragole sono un po’ pallidine ma in compagnia dei lamponi , si sono rianimate !

In ultimo , quando leccavo l’ultima crema rimasta nel bicchiere, il mio Tiramisù forse  ispirandosi  alle parole di Vivian mi ha sussurrato :

“…senti mi piace tutta questa scena  di seduzione che fai però te lo comunico , io sono a botta sicura “

Veramente due sono le botte sicure .
Una la bontà , l’altra una  bella botta alla dieta !



Crema tiramisù alle fragole e champagne
125 gr champagne
125 gr zucchero semolato
75 gr tuorli
200 gr mascarpone
200 gr panna montata



Salsa alle fragole e champagne

125 gr fragole
125 gr lamponi
250 gr champagne
100 gr sciroppo di glucosio
50 gr zucchero semolato
50 gr destrosio




Savoiardi
150 gr albumi
180 gr zucchero semolato
120 gr tuorli
37 gr miele
75 gr fecola di patate
170 gr farina00
zucchero a velo qb


Montare in planetaria gli albumi con lo zucchero semolato fino ad ottenere una massa stabile ma non troppo compatta . A parte mescolare i tuorli con il miele ed incorporarli agli albumi  montati mescolando dal basso verso l’alto .Unire la farina setacciata insieme alla fecola . Con il sac a poches modellare i savoiardi sulla carta forno spolverizzare  con lo zucchero a velo e cuocere a 220°per circa 7’
Lavorare a freddo in un pentolino di rame , lo champagne , lo zucchero i tuorli mettere sul fuoco mescolare  una frusta e portare alla temperatura di 85°. Trasferire il composto in planetaria e montare fino a raffreddamento . Unire il mascarpone ed infine  la panna montata.
Per la salsa allo champagne e fragole , frullare le fragole e i lamponi ,e passare al setaccio la purea ottenuta e scaldarne  una piccola parte . Aggiungere lo sciroppo di glucosio , lo zucchero semolato e il destrosio . Mescolare per farli sciogliere e quindi aggiungere il resto della purea .
Disporre una fragola intera sul fondo del flute alternando crema , pezzetti di savoiardi , salsa e pezzi di fragola fino a1/2 cm dal bordo del bicchiere . Terminare con la salsa allo champagne e fragole .

La ricetta è di Montersino  dal libro Tiramisù e chantilly .

Nella ricetta originale  per la salsa sono state utilizzate solo le fragole ed aggiunto 250 gr di champagne . A me piaceva la densità della salsa e quindi non ho aggiunto lo champagne.




Perfetto anche nella versione da picnik  :-) 




Con questa ricetta partecipo  alla sfida N°61






11 commenti:

Lisa Fregosi ha detto...

Mancava all'appello un fragole e champagne e il film scelto farà contenta Alessandra!
Bellissimo complimenti

Giuliana Manca ha detto...

Questo è decisamente da provare per i giorni di festa!!!!!

Sonia ha detto...

La versione pic nic è fantastica!!!

TataNora Dellavedova ha detto...

Amo sia le fragole sia lo champagne ma (soprattutto) Richard Gere!
Trovo che con il passar del tempo, l'argento nei capelli gli doni un sex appeal che da giovane non aveva mai avuto.
Insomma: il tuo tiramisù me lo finirei in un baleno, Richard o non Richard...
Brava
Nora

Giulietta | Alterkitchen ha detto...

Un abbinamento da botta sicura, ma delizioso, e bellissimo nella presentazione.
Perfetto per una cenetta sexy, decisamente.

Federica ha detto...

un tiramisu sicuramente goloso! Complimenti per la ricetta:)
Tanti saluti dal castello di Merano Trauttmansdorff. Federica

Susy May ha detto...

A botta sicura....questo tiramisù è semplice e seducente come il bellissimo Richard Gere....io direi che servito nel flûte così va giù che l'è una meraviglia, crea dipendenza mi sa.
Super sexy, complimenti!!!

Alessandra Gennaro ha detto...

E mi fa contenta si... anzi, proporrei una botta sicura, con le altre due compagne, davanti a una retrospettiva dedicata a Richard, la prossima volta che ci vediamo...ognuna con una bottiglia di champagne e un cestino di fragole in mano, cosa dici? :)
(e il numero di un autista di taxi che ci riporti a casa, dopo :)

Sabry ha detto...

buonoooo lo voglio fare, delicatissimo e sexy!

Sabrina Fattorini ha detto...

Hai scelto il più sexy, nella versione che tutte abbiamo amato, nella scena che più abbiamo sognato ed hai fatto un dolce che nel film ci stava come il cacio sui maccheroni!!! Che dire oltre che Bravissima!!! Nulla più!

Elisabetta Santoro ha detto...

Grazie per la ricetta e complimenti per il tuo blog, mi piace molto! :)

Ti/Vi aspetto sul mio blog da cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/