sabato 11 settembre 2010

AUGURI LETIZIA ! Torta al miele e mascarpone , aspic di moscato e pesche



Oggi festa a sorpresa per il compleanno di Letizia . Bello ! mi piace l'atmosfera che precede il momento di sorpresa ,di stupore di gioia , della festeggiata . Amici ed amiche che tramano da giorni , alle spalle della ….ben capitata :-)
Ho cercato in rete , il significato del suo nome :
….. “in latino laetus, tradotto poi nell'italiano «lieto», significava non soltanto «allegro, contento, soddisfatto», ma anche «favorevole, propizio, di buon augurio»; e se riferito al mondo agricolo, «rigoglioso, fertile, fecondo». Da laetus derivò il sostantivo laetitia che significava tutte queste cose insieme e divenne poi anche il nome di una dea minore della fertilità e dell'abbondanza. Insomma un nome che ispira allegria, ottimismo, speranza; sicché una donna che si chiama Letizia non può non suscitare immediatamente un moto di simpatia "...
... " moltiplica per mille l'amore che riceve e con il suo calore seducente lenisce le tensioni della vita "....

Beh , per un'amica così ci voleva davvero una torta speciale .

Torta al miele e mascarpone e aspic di moscato e pesche

E' una ricetta di Luca Montersino , un po' laboriosa ….forse :-) , ma il risultato è davvero ottimo e un sorriso e un ..”.ma lo sai che l'è propio bona “ di Letizia , ….......non ha prezzo !
Tanti auguri Lety !
Ora pubblico il post a ….... sorpresa e corro alla festa , non vedo l'ora di vedere la faccia di Letizia !

Torta al miele e mascarpone con aspic al moscato e pesche

x il pan di Spagna al miele
240 gr uova intere
60 gr tuorli
200 gr miele di acacia
200 gr farina debole
20 gr fecola di patate

x la mousse al mascarpone
340 gr miele
40 gr acqua
200 gr tuorli
500 gr panna montata
500 gr mascarpone
24 gr fogli colla di pesce
7 gr vaniglia bourbon

x l'aspic al moscato
800 gr vino moscato
160 gr miele
32 gr colla di pesce

x le pesche caramellate
500 gr pesche
120 gr miele
40 gr marsala secco
8 gr colla di pesce

x la finitura
400 gr pesche a fette
60 gr mandorle a filetti

x la bagna al miele
40 gr moscato
160 gr miele
200 gr acqua

x il pan di Spagna
montare le uova con i tuorli e il miele, aggiungere delicatamente la farina setacciata con la fecola.
Cuocere a 170° x 20'
x la mousse
cuocere il miele a 121° insieme all'acqua , e versarli a filo su i tuorli montati con la vaniglia . Unire la colla di pesce , e lasciare raffreddare completamente la montata .
Allegerire con la panna , montata insieme al mascarpone .
Rivestire un anello di acciaio , internamente con l'acetato ed esternamente con un foglio di pellicola . Scaldare il miele , scioglierci dentro la gelatina , e unire il moscato . Disporre le fette di pesca a raggiera all'interno dell'anello di acciaio , e colare sopra la gelatina .
Lasciare raffreddare . Caramellare il miele , aggiungere i 500 gr di pesche a fettine , fare asciugare e flambare con il marsala , per ultimo fuori dal fuoco , unire la colla di pesce .
Per la finitura , mettere sopra l'aspic uno strato di mousse al mascarpone , inserire il pan di Spagna
a fettine , e le pesche caramellate, quindi continuare con la mousse e terminare con il pan di Spagna
inzuppato con la bagna al miele , preparata , miscelando il miele , il moscato e l'acqua .
Riporre tutto nel congelatore . Togliere la torta dallo stampo e decorare il bordo con le mandorle a lamelle tostate e qualche spicchio di pesca














16 commenti:

san bernardo ha detto...

B 3 = Bellissime , bravissima , bonissima !

letizia ha detto...

GRAZIE Chiara dolcissima amica con l'a maiuscola ,grazie di tutto ,per essere venuta a Firenze per la mia festa a sorpresa ,per il bellissimo post golosissimo, per il simpatico regalo e per quella fortunata intesa dove a volte basta una semplice complice occhiata per dirsi tutto senza bisogno di tante parole
tvb....

Virò ha detto...

Dopo il gelato al gorgonzola ecco una preparazione da acquolina immediata!...

Bellissime le foto, in cui ritrovo strumenti, oggetti e luci che hanno illuminato dei giorni speciali...

Un abbraccio grande...

Babs ha detto...

tu migliori con costanza, sei davvero bravissima! ciao chiara :-)

Marcellagiorgio ha detto...

Ah! birbona!
Zitta zitta, mi fai scoprire solo adesso questo bellissimo augurio!
Bella torta, sicuramente buonissima!
Ci avrei affondato volentieri il cucchiaio!!

CorradoT ha detto...

Questa torta mi ispira moltissimo...
:)

salamander ha detto...

non ho parole.....questa torta dve essere SUBLIME!!!!!!!!!!!

virgikelian ha detto...

Chiara sei veramente bravissima!!!
Bellissime le foto con i vari passaggi...impegnativi però.
Un saluto.

Lefrancbuveur ha detto...

Sempre carina, Chiara!

Ily ha detto...

Chiara sei spettacolare altro che Montersino.........

carola ha detto...

mi dispiace, arrivo tardi per gli auguri a Letizia !!
questa splendida ricetta la conservo per il prossimo anno !! baci !!

Un po' di roba ha detto...

a panello per il compleanno di mia mamma... complimenti e grazie!!!

alessandra ha detto...

MERAVIGLIA!
Baci Alessandra

valerio ha detto...

ciao chiara, prima di tutto mi presento: sono Valerio ho 29 anni ed una gran passione per la cucina tant da aver deciso di aprire qualche mese fa un blog personale di ricette. Poi oggi navigando sul web ho incontrato il tuo sito e ne sono rimasto colpito!!
A proposito beata la fortunata che ti ha come amica, hai fatto veramente molto lavoro per questo dolce che è semplicemente divino...

MONIA ha detto...

torta strepitosa.....davvero brava....

Antonio ha detto...

auguroni signora Letizia! Posso chiederle quanti anni compie?