martedì 28 agosto 2012

Pesce lama in guazzetto

Pesce lama , pesce sciabola , pesce spatola , pesce bandiera , tanti nomi per indicare questo pescione considerato , non particolarmente pregiato . Sicuramente a torto , perché le sue carni sode , dal colore bianco con sfumature rosa , e il suo mantello d’argento ☺ ne fanno davvero un pesce ….di valore .

Pesce lama in guazzetto

400 gr pesce lama
150 gr vongole
500 gr pomodorini
20 gr capperi
20 gr pomodori secchi
prezzemolo
timo
aglio
peperoncino
olio evo
sale

Tagliare a metà i pomodorini , in una padella , scaldare 3 cucchiai di olio evo , 1 spicchio di aglio , 1 rametto di timo e fare saltare i pomodorini . Condire con un pizzico di sale e uno di zucchero . Eliminare l’aglio , il timo e se …..avete voglia ….anche la pelle dei pomodorini .
Dai ! verrà via facilmente , e poi stiamo facendo 2 porzioni !
A questo punto , unire le vongole , coprire con un coperchio e lasciarle aprire .
Aggiungere i capperi , i pomodori secchi tagliati a listarelle , peperoncino a piacere e il pesce lama sfilettato . Cuocere per circa 8 ‘ . Regolare di sale che potrebbe anche non servire per la presenza delle vongole . Cospargere di prezzemolo tritato ed impiattare
Da “www.sicilianfishonthenet.com “ :
Lo sapevate che…
questo pesce è così abbondante nello Stretto di Messina da aver dato vita ad un vero e proprio mestiere: “lo spadularu”, pescatore di spatola. Proprio la bontà delle sue carni gli è valsa il nome dialettale messinese di “signurina du mari”. Spesso il pesce sciabola presenta parassiti del genere Anisakis, presenti anche in altre specie di pesce azzurro, visibili come filamenti lungo la colonna vertebrale. Questi parassiti non rappresentano alcun pericolo per l’uomo se il pesce è ben cotto o se viene “abbattuto” (ovvero congelato). Infatti, il regolamento CE/853/04, che stabilisce norme specifiche in materia di igiene per gli alimenti di origine animale, prevede che i prodotti della pesca, che vanno consumati crudi o praticamente crudi e i prodotti della pesca marinati e/o salati, devono essere congelati ad una temperatura non superiore a -20°, in ogni parte della massa, per almeno 24 ore.
Valori nutrizionali
È classificato come pesce magro, particolarmente digeribile e con un buon contenuto di acidi grassi omega 3.
Valori medi per 100 g di parte edibile:
. Acqua 78,94 g
. Proteine 16,16 g
. Grassi 2,4 g
100 g pesce sciabola = 102 kca







16 commenti:

Michela ha detto...

Hai davvero saputo valorizzare questo pesce! Non l'ho mai provato ma da come l'hai presentato ma così mi hai fatto venire l'acquolina in bocca! Gnam gnam

volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
da pochissimo ne ho uno anch'io, passa a visitarlo se ti va!

a presto,
Michela

Elisa ha detto...

mmm che bontà! Mi hai fatto venire fame a quest'ora! :)

Cucina Mon Amour ha detto...

Ciao Chiara.
Come stai????
E il tuo ristorante ??? Tutto bene???
Posta qualche foto, mi piacerebbe rivedere il tuo locale.

Piatto strepitoso. Complimenti.

Un abbraccio.
Thais
Cucina Mon Amour

google adsense guadagni ha detto...

una delizia da assaporareeee .. mi piace

come eliminare la cellulite ha detto...

A base di pesceeeee .. Mi piace molto

salamander ha detto...

buona la ricetta!
questa estate son stata in sicilia...che bontà di cibo!

Pronti contro termine ha detto...

Davvero un ottimo post mi piace molto.. Interessante

Optionbit ha detto...

delizioso questo piatto.. lo adoro

Ilaria ha detto...

Girellando mi sono imbattuta casualmente nel tuo blog!
Mi sono soffermato in questa ricetta perché la trovo meravigliosa :-)
Sarebbe pure adatta al nostro contest Bruciore 2012 (http://www.nonsolopiccante.it/2012/08/09/contest-bruciore-2012/) ... saremmo ben lieti di averti fra i partecipanti!
Buona serata

grEAT ha detto...

non conosco questo pesce. lo cercherò venerdì al mercato. mi hanno stufato i pesci "pregiati" e l'uso sconsiderato che si fa, credo questo mi si addica.

irene

dieta per emorroidi ha detto...

grazie m ille per la ricetta.. il mare la mia passione

come riconquistare un ex ha detto...

davvero un blog meraviglioso.. mi piace molto

Saretta Mancini ha detto...

Uno spunto delizioso.. :P
L'ultima ricetta carina l'ho scaricata giocando con l'app Enel Chef su Facebook (questa: http://www.facebook.com/enelsharing?sk=app_440510906000161)... Ma domani delizierò i miei commensali con "Pesce lama in guazzetto" (a patto di trovare tutti gli ingredienti!!!)... :P

chefgonin ha detto...

Ciao i tuoi articoli mi sembrano molto interessanti, ho visitato il tuo posto web e mi sono iscritto alcuni ricette. Dalla Spagna ti invito a visitare il mio blog di cucina reddito a Valencia ogni settimana lo vado aggiornando, è molto positivo conoscere altre culture gastronomiche.

Valenciagastronomic.blogspot.com.es

Sai quello che è il TARONCELLO? (fatto in casa), alla fine di dicembre solo nel mio blog potrai scoprire il suo segreto....

Ti seguirò visitando, un saluto di Chefgonin

roberta dipendenti ha detto...

ottima questa, mi è molto piaciuto questo modo fantastico di cucinare il pesce...poi è abbastanza semplice. Con questa ricetta sono sicura che il pesce piacerà anche a casa mia....ti abbraccio.
Buon anno

Roby

Luca Sesti ha detto...

http://coccinellecreative.blogspot.it/